Le giardiniere. Semi, radici, propaggini dall’Inghilterra al mondo

Autori

Francesca Orestano
Anna Rudelli
Anna Zappatini
Keywords: giardinere, storia del giardino, giardino all'inglese, studi sul paesaggio

Scheda

Le giardiniere sono tutte quelle donne che, dal Settecento ad oggi, hanno lavorato in giardino, piantando, potando, selezionando, illustrando, ed entrando nella produzione di testi sul giardinaggio, nella ricerca scientifica e botanica, nella progettazione dello spazio verde, nei movimenti per la tutela del paesaggio. Dall’Inghilterra, dove la passione orticola ha una sua storia ben documentata, le donne protagoniste nella storia del giardino si sono spinte verso l’America, l’Australia, la Nuova Zelanda, l'Asia, superando i confini del nostro vecchio mondo ma portando sempre con sé le loro radici, ripiantate in terre lontane. Francesca Orestano, Anna Rudelli e Anna Zappatini hanno tracciato queste storie avventurose, e le lezioni che se ne possono trarre, anche coltivando un semplice geranio sul davanzale della finestra.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili

Biografie autore

Francesca Orestano

già professore ordinario di Letteratura inglese all'Università degli Studi di Milano, è autrice di libri su John Neal, su William Gilpin e il Pittoresco, su letteratura e cultura visiva nell'Ottocento. Ha curato volumi sulle arti visive, Charles Dickens, storia e narrativa, children's literature, letteratura e cibo, travel literature.  Ha scritto saggi sui giardini, su autori inglesi da Alexander Pope a David Bowie, su John Ruskin, Virginia Woolf, chimica ed estetica fin-de-siècle, Dada in Inghilterra. In uscita la raccolta Some Keywords in Dickens; il volume su Il Pittoresco, 1700-1900, e vari saggi sulla comunità cinese nella Londra dell'Ottocento.

Anna Rudelli

si è laureata in Letteratura inglese presso l’Università degli Studi di Milano, con una tesi magistrale sul naturalista John Muir, lavora per la fiera internazionale di florovivaismo, garden e paesaggio Myplant & Garden. Ha contribuito ad alcune pubblicazioni internazionali con scritti su John Muir, Dorothy Wordsworth e Gertrude Jekyll, per poi passare alla pratica con vanga e stivali nel suo piccolo orto sulle Dolomiti, a 1300 metri di altitudine.

Anna Zappatini

si è laureata in Letteratura inglese presso l'Università degli Studi di Milano, con una tesi magistrale su «Women and Kew Gardens: from Queen Caroline to Virginia Woolf». Oggi si dedica come  indipendent  scholar a progetti di ricerca sulla storia del giardino, in particolare esplorando la flora, la cultura botanica e i giardini dei paesi visitati da Marianne North, viaggiatrice e pittrice vittoriana.

 

Copertina di Le giardiniere. Semi, radici, propaggini dall’Inghilterra al mondo
Pubblicato
maggio 20, 2021
Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0.

Dettagli sul formato di pubblicazione disponibile: PDF

PDF
ISBN-13 (15)
ISBN 979-12-80325-20-4 (PDF) - ISBN 979-12-80325-22-8 (EPUB) - ISBN 979-12-80325-07-5 (print)