Giacomo Verde installazioni, tv interattive, net art, tecnoteatro (1992-2002)

Autori

Anna Maria Monteverdi
Università degli Studi di Milano
ORCID logo https://orcid.org/0000-0001-5347-5876
Keywords: Giacomo Verde, Arte digitale, Arte interattiva, Performance intermediale, Net Art, Artivismo, Disegni per la videoarte

Scheda

Giacomo Verde (Cimitile 1956-Lucca 2020), videoartista e tecnoperformer, ha dedicato tutta la vita alla creazione di un’arte sociale, impegnata e partecipata con uso delle tecnologie analogiche, digitali e della rete; Verde è stato un instancabile sperimentatore delle nuove tecnologie, pur privilegiando sempre l’uso di una tecnologia povera, alla portata di tutti, ogni volta reinventata in relazione alle mutate esigenze espressive. Il presente volume segue, a distanza di poco più di un anno, il precedente testo intitolato Giacomo Verde. Attraversamenti tra teatro e video (1986-1992), pubblicato sempre per Milano University Press. La ricerca è continuata in questo volume che intende mostrare il lavoro dell’artista nel periodo 1993-2003 attraverso materiali preparatori per le opere e le performance interattive che permettono di evidenziare l’importanza del disegno come medium sostanziale del processo creativo tecnologico di Verde.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

Biografia autore

Anna Maria Monteverdi, Università degli Studi di Milano

Esperta di Digital Performance, è Professoressa Associata di Storia del Teatro all’Università Statale di Milano (Dipartimento Beni Culturali e Ambientali) e docente di Drammaturgia multimediale e Storia della Scenografia. È fondatrice e direttrice della rivista accademica Connessioni remote dedicata a Arte, Teatro tecnologico e Artivismo. Ha pubblicato: Leggere uno spettacolo multimediale (Dino Audino, 2020), Memoria, maschera e macchina nel teatro di Robert Lepage (Meltemi, 2018), Nuovi media, nuovo teatro (FrancoAngeli, 2011), Rimediando il teatro con le ombre, le macchine, i new media (Giacché, 2014) e, con Andrea Balzola, Le arti multimediali digitali (Garzanti, 2004-2019). È curatrice della mostra Giacomo Verde. Liberare Arte da Artisti (Sp, Camec, 2022).

Pubblicato
novembre 15, 2023
Licenza Creative Commons License

TQuesto lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Dettagli sul formato di pubblicazione: PDF

PDF
ISBN-13 (15)
979-12-5510-062-1

Dettagli sul formato di pubblicazione: Epub

Epub
ISBN-13 (15)
979-12-5510-063-8

Dettagli sul formato di pubblicazione: ACQUISTA

ACQUISTA
ISBN-13 (15)
97912-5510-061-4
Dimensioni fisiche